sw280497

Curiosità e brani di Sanremo 2020



Vi lascio qui un elenco dei brani presentati nel Festival Sanremo 2020 con le loro proposte. Anche qualche curiosità del Festival e il playlist con tutti i brani.


https://open.spotify.com/playlist/2OEfCA0sxRw6YwTcmR7Tuj?si=bBkXdmPOQXmWh8T1o1fFdA


Vi lancio una sfida, facciamo noi la nostra classifica nel Forum?


Buon Studio!


Il Festival della canzone italiana, o più comunemente Festival di Sanremo o semplicemente Sanremo, è un festival musicale che si tiene ogni anno in Italia, a Sanremo, a partire dal 1951. Vi hanno preso parte come concorrenti, ospiti o compositori, molti dei nomi più noti della musica italiana.


La classifica finale dei Big

1. Diodato con “Fai rumore”

Il brano parla della fine di una storia d’amore, in cui viene a mancare la comunicazione tra i due. Un testo pieno di malinconia e nostalgia, che entrano nel cuore.

2. Francesco Gabbani con “Viceversa”

Sul brano, Francesco Gabbani ha dichiarato: “E’ un brano molto sincero, parla della mia vita e tante persone si possono ritrovare”. Una dichiarazione d’amore sincera e che arriva dritta al cuore.

3. Pinguini tattici nucleari con “Ringo Starr”

Sul brano i Pinguini Tattici Nucleari hanno dichiarato: “E’ una canzone che parla di debolezza e fragilità. E’ un omaggio a Ringo Starr”.

4. Le Vibrazioni con “Dov’è”

Il brano parla della capacità di riuscire a superare le difficoltà che presenta la vita, senza farsi trascinare e buttare giù dai problemi di tutti i giorni, piccoli o grandi che siano.

5. Piero Pelù con “Gigante”

Sul brano, Piero Pelù ha dichiarato: “Questa è una canzone dedicata al mio nipotino di 3 anni, e a tutte quelle persone che hanno voglia di rinascere ogni volta”. E’ dedicato a chi arriva al mondo per la prima volta (i suoi nipotini) e anche a chi lotta per rinascere a nuova vita liberandosi dalle catene di un passato difficile (i ragazzi e le ragazze dei carceri minorili di Nisida e di tutta Italia).

6. Tosca con “Ho amato tutto”

Il brano parla della fine di un amore, in cui si è dato tutto. Il dolore che si prova è rappresentato da immagini evocative di un pesce che non riesce più a respirare, e da un palazzo in rovina.

7. Elodie con “Andromeda”

Il brano parla di una donna che prende consapevolezza delle proprie fragilità, che le affronta, e che ha voglia di riscattarsi e rimettersi in gioco. Il brano è scritto da Mahmood e prodotto da Dardust.

8. Achille Lauro con “Me ne frego”

Sul brano, Achille Lauro ha dichiarato: “Ho deciso di osare, di azzardare, qualcuno potrà dire che sono pazzo: sono disposto a correre il rischio, certo che chi non comprenderà avrà comunque il mio rispetto. Per tutto il resto… “Me ne frego”.

9. Irene Grandi con “Finalmente io”

Il brano regala l’immagine di una donna consapevole, matura ma incasinata, che si sente completa, felice e realizzata quando sale sul palco: “ma quando canto sto da Dio”

10. Rancore con “Eden”

Il brano presenta un testo molto impegnativo, che affronta temi delicati ed attuali, passando dalla mela dell’Eden, a quella di Newton, a quella della Apple.

11. Raphael Gualazzi con “Carioca”

Il brano dalle influenze esotiche e latine, racconta la storia di un uomo, disperato, che incontra una donna in un locale, e la sua vita cambia totalmente.

12. Levante con “Tiki Bon Bon”

Sul brano, Levante ha dichiarato: “Il brano parla del ritmo sul quale balla tutto il mondo, ma non sul quale ballano i quattro personaggi di cui racconto io”. E durante un’intervista per Il Corriere ha aggiunto: “È una lettera a 4 persone che mi piacciono. C’è la mia visione, la descrizione delle loro fragilità, e poi quella che il mondo ha di loro. È una lettera rassicurante per dire che la diversità è ricchezza. Canto di chi resta indietro ma anche di chi vuole rimanerci, gli ultimi con orgoglio, quelli che si sentono poco capiti, messi in disparte ma si sanno fare forza»

13. Anastasio con “Rosso di rabbia”

Rosso di rabbia” è un capitolo della storia di un personaggio che sta rincorrendo da anni: il Sabotatore. Il brano è incentrato sulla rabbia, un monologo molto intenso dal ritmo tendente al rock. Nel testo, che evidenzia tutto quello che non va, sia nel mondo che interiormente, sono presenti riferimenti anche al terrorismo.

14. Alberto Urso con “Il Sole Ad Est”

Il brano è, come tipico dell’artista, un perfetto mix tra lirica e pop. Rievoca immagini di mare, onde, nuvole e terre che – come cita il testo – “han voci materne”.

15. Marco Masini con “Il confronto”

Sul brano, Marco Masini ha dichiarato: “Il brano parla di quando si sente l’esigenza di parlare a noi stessi come se stessimo parlando con gli amici, ad un fratello, raccontando i nostri difetti, i nostri sbagli, ma anche le cose giuste e guardandosi dentro veramente”.

16. Paolo Jannacci con “Voglio parlarti adesso”

Il brano è un’emozionante, profonda, intima e toccante dedica alla figlia dodicenne Allegra.

17. Rita Pavone con “Niente (Resilienza 74)”

Il brano parla del desiderio di non farsi travolgere dalla società, di un orgoglio ferito ma non distrutto. E’ stato scritto dal figlio.

18. Michele Zarrilo con “Nell’estasi o nel fango”

Sul brano, Michele Zarrillo ha dichiarato: “Il brano parla del malessere che vive uomo in quest’epoca. Descrive il malessere dell’uomo che cerca sempre la sua strada tra le difficoltà, ma cerca anche di condividere intenti e umanità, e combatte per la ribalta”.

19. Enrico Nigiotti con “Baciami adesso”

Il brano parla di come un bacio sia fondamentale e significativo in una storia d’amore, della voglia di amarsi, della passione che travolge l’inizio di una relazione. Una vera e propria lotta d’amore.

20. Giordana Angi con “Come mia madre”

Sul brano, Giordana ha dichiarato: “Come si può capire dal titolo, la canzone è dedicata a mia madre”.

21. Elettra Lamborghini con “Musica e il resto scompare”

Sul brano, Elettra Lamborghini ha dichiarato: “Non vedo l’ora di farvi sentire la canzone. E’ una canzone molto importante per me che sento terribilmente mia. Ogni volta che la canto o la ascolto mi vengono i brividi…spero di farli venire anche a voi”. Il brano parla dell’innamorarsi del ragazzo sbagliato, e cercare sollievo nella musica.

22. Junior Cally con “No grazie

Come si può leggere nel testo, il brano presenta tanti riferimenti alla politica attuale. L’artista si scaglia in particolare contro Matteo Salvini e Matteo Renzi, a cui dedica rispettivamente i versi “Odio il razzista che pensa al Paese ma è meglio il mojito” e “Il liberista di centrosinistra che perde partite e rifonda il partito”.

23. Riki con “Lo sappiamo entrambi”

Il brano parla di una coppia ormai incapace di comunicare, dove il dialogo non è più costruttivo. Uno dei versi in cui tanti si riconosceranno è “ti scrivo e dopo cancello, non ti scrivo che tanto è inutile”.

CURIOSITÀ: MA PERCHÉ 23 SOLTANTO E NON 24 NELLA CLASSIFICA DI SANREMO 2020.

Colpo di scena sul palco di Sanremo 2020: Morgan comincia a cantare Sincero ma Bugo se ne va e lo lascia solo. «Che succede?», chiede Morgan (fingendo di non capire). «Dove è andato Bugo?». Sul palco è il caos. Amadeus non sa come reagire all’imprevisto: «Vi giuro che non è preparata». Fiorello corre sul palco per coprire il buco. Morgan cerca di capire – bluffando – cosa sia successo al collega, si intrufola dietro le quinte e Amadeus lo raggiunge. Una voce microfonata non distinguibile (forse quella del conduttore) mormora: «Avranno litigato a morte». Qualche minuto di scompiglio e si decide che the show must go on. L’esibizione dei cantanti in gara prosegue con Rita Pavone. «Stiamo cercando di capire cosa sia accaduto – dice il conduttore mentre la chiama sul palco -. Ma se Bugo non rientra, i due saranno squalificati».

Se si riavvolge il nastro per tornare indietro di un paio di minuti e si ascolta attentamente si capisce meglio cosa sia successo. Il coro di Sanremo canta la versione originale di Sincero. Morgan, invece, modifica il testo della canzone con l’intento di offendere – pesantemente – Bugo davanti al pubblico. Un messaggio molto chiaro che rimanda a dissidi non risolti tra i due. C’è questo – e solo loro sanno cosa altro – alla base del gesto di Bugo che abbandona il palco. Nessuno dei due rientrerà, esibizione cancellata. Al termine della serata Amadeus comunica ufficialmente la squalifica di Bugo e Morgan. Restano 23 cantanti in gara. «Meno uno», aveva esclamato profeticamente Fiorello pochi minuti dopo il fatto.

24. Burgo e Morgan “Sincero”

Il brano racconta della difficoltà del suo protagonista di vivere in una società in cui la sincerità non è apprezzata, in cui tutti si omologano e vivono una vita meccanica senza esprimere genuinamente il proprio essere.

Finaliste delle nuove proposte

1. Leo Gassman con "Vai bene cosi"

Il brano sembra essere un testo autobiografico, una dedica che l’artista fa a se stesso per tutte le volte in cui non si sente abbastanza, in cui fallisce o non si sente all’altezza delle aspettative, sue e degli altri. Si ricorda che sbagliare è umano, che non deve incolparsi troppo e che alla fine ognuno deve accettarsi per quello che è, con i propri pregi e i propri limiti, perchè comunque si è si va bene così.

2. Tecla Insolia con “8 marzo”

Sul brano, dedicato a tutte le donne, Tecla ha dichiarato: “Sono onorata di poter portare un pezzo che parla della forza femminile, sono giovane ma ho già una mia visione sul mondo. Nessuno può decidere cosa dobbiamo fare, dire o essere. Dimostriamo a noi stesse cosa siamo in grado di fare!”.

Messaggio contro la violenza con le donne

Gessica Notaro ha cantato La faccia e il cuore, una canzone scritta da AntonioMaggio, con lei sul palco, e Ermal Meta e ispirata alla sua storia. Un'esibizione che ha confermato il suo talento canoro e la sua volontà di riscatto dalla violenza subìta.

Curiositá: Gessica Notaro, già Miss Romagna sfregiata con l'acido dal suo ex fidanzato, ha emozionato l'Ariston nella prima serata del Festival di Sanremo con La faccia e il cuore, la canzone scritta da Antonio Maggio ed Ermal Meta ispirata dalla sua tragica storia. Elegantissima, Gessica ha convinto con la sua interpretazione che conferma il suo talento canoro e la sua volontà di riscatto.

La violenza contro le donne è stato il tema anche del potente monologo di Rula Jebreal: "Non dobbiamo più avere paura, noi donne vogliamo essere libere nello spazio e nel tempo, essere silenzio e rumore e musica".

Tiziano Ferro presenta in esclusiva al Festival di Sanremo 2020 il suo nuovo singolo estratto dall'album 'Accetto miracoli': 'Amici per errore'

Se Volete sapere come funzionano le votazione, i testi dei brani mi invia una richiesta che ve li invio in pdf.

116 visualizações0 comentário

Posts recentes

Ver tudo

(53) 98114-2754

R. Félix Xavier da Cunha, 613 - Centro, Pelotas - RS, 96010-000

Brasil, Brazil, Brasile

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube